AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoContattiContattiProgetto SISC
clik per accedere
clik per accedere
clik per accedere











Click per accedere allo Sportello unico per l'Edilizia del Comune di Maletto
Click per accedere al SUAP del Comune di Maletto
Servizio Idrico Integrato

Click per al Portale Trasparenza Rifiuti
Vai al Portale ANPR on line



 
Il portale per la segnalazione degli illeciti da parte dei dipendenti del Comune di Maletto
  

Numero verde segnalazioni guasti Pubblica Illuminazione
Siti tematici
---

 
Punto Cliente INPS -Maletto

 
Trova le offerte di lavoro
pubblicate in tutta Italia,
ricerca ora!
www.jobbydoo.it 
www.jooble.org  
  • 28 settembre 2020

    REALIZZAZIONE DI PERCORSI FORMATIVI

    AVVISI PER LA REALIZZAZIONE DI PERCORSI FORMATIVI DI QUALIFICAZIONE MIRATI AL RAFFORZAMENTO DELL’OC...

    Continua...

  • 9 luglio 2019

    OFFERTE DI LAVORO

    Ultime proposte di lavoro da EURES - Il Portale Europeo Della Mobilità Professionale

    Continua...

  • 4 marzo 2019

    PROGETTO : I.R.I.P.A. - AGRICOLTURA SILVICOLTURA E PESCA 2

    Corso Formativo per "ADDETTO AL GIARDINAGGIO E ORTOFRUTTICOLTURA"

    Continua...

  • 4 marzo 2019

    PROGETTO : I.R.I.P.A. - SERVIZI TURISTICI

    Corso Formativo per "COLLABORATORE POLIVALENTE NELLE STRUTTURE RICETTIVE E RISTORATIVE"

    Continua...

  • 18 gennaio 2019

    Corso Triennale gratuito

    " TECNICO DEL RESTAURO DI BENI CULTURALI "

    Continua...

News


Tutti gli elementi

14/02/2022

AVVISO PUBBLICO - MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE, IN PARTENARIATO PUBBLICO - PRIVATO, ALLA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI PREVISTI NEL PROGETTO DA PRESENTARE SUL BANDO P.N.R.R. "ATTRATTIVITA' DEI BORGHI" AI SENSI DELL’ART. 151 COMMA 3 DEL D. LGS. 50/2016. La manifestazione di interesse dovrà pervenire al Protocollo del Comune di Maletto, via Umberto I/A o tramite PEC all’indirizzo: area_tecnica@malettopec.e-etna.it entro il 28 febbraio 2022.

 

Logo Comune di Maletto

 

AVVISO PUBBLICO
MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE, IN PARTENARIATO PUBBLICO - PRIVATO,
ALLA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI PREVISTI NEL PROGETTO DA PRESENTARE SUL BANDO P.N.R.R. "ATTRATTIVITA' DEI BORGHI"
AI SENSI DELL’ART. 151 COMMA 3 DEL D. LGS. 50/2016

Si informa che il Comune di Maletto intende procedere alla ricerca di partner cui affidare, anche in collaborazione pubblico - privato, tramite accordo speciale di partenariato, interventi che intende realizzare in virtù del Bando “Attrattività dei Borghi storici” previsto nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza con il progetto Maletto il suo Borgo e la sua Rigenerazione Culturale”.

 

PREMESSO CHE:

  • il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) è stato approvato con Decisione del Consiglio ECOFIN del 13 luglio 2021, notificata all’Italia dal Segretariato generale del Consiglio con nota LT161/21, del 14 luglio 2021;

  • con la Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, Component 3 – Cultura 4.0 (M1C3), Misura 2 “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale”, è previsto l'Investimento 2.1: “Attrattività dei Borghi storici”;

  • è stato pubblicato l’avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento per la rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici da finanziare nell’ambito del PNRR, Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, Component 3 – Cultura 4.0 (M1C3). Misura 2 “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale”, Investimento 2.1: “Attrattività dei Borghi storici”, finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU;

  • tale avviso prevede all’art. 4, comma 1, che “Le candidature per il finanziamento dei Progetti locali di rigenerazione culturale e sociale possono essere presentate da Comuni in forma singola o aggregata (fino ad un massimo di tre Comuni, compreso il comune proponente e capofila) con popolazione residente complessiva fino a 5.000 abitanti. (omissis).....”;

  • l’art. 4, comma 11, dell’avviso prevede che “In ragione della titolarità dei beni o delle attività oggetto degli interventi del Progetto locale di rigenerazione culturale e sociale, gli stessi possono essere attuati dal Comune proponente o dal Comune aggregato individuato come competente anche per il tramite:

a. di altri soggetti pubblici (ivi comprese strutture periferiche del Ministero della Cultura, soprintendenze, musei, biblioteche, ecc.), sulla base di atti e accordi perfezionati in conformità alla normativa vigente;

b. di soggetti privati, selezionati in conformità della normativa vigente, attraverso accordi di cooperazione in – partenariato speciale pubblico - privato.”

  • l’art. 4, comma 12, dell’avviso prevede che “Le condizioni e le modalità di attuazione indiretta degli interventi e la relativa fattibilità devono essere adeguatamente esplicitate nel Progetto locale di rigenerazione culturale e sociale e concorrono alla valutazione di merito dello stesso”;

  • l’art. 4, comma 13, dell’avviso prevede altresì che “Al fine di assicurare il più ampio coinvolgimento delle comunità locali, le candidature possono essere corredate dall’adesione, con uno o più atti, di partner pubblici e privati, diversi dai soggetti attuatori (Comune proponente o Comune aggregato), i quali si impegnano a concorrere al raggiungimento degli obiettivi dei Progetti locali di rigenerazione culturale e sociale attraverso interventi di cofinanziamento o l’esecuzione di interventi sinergici e integrati con quelli previsti nel medesimo Progetto. (omissis).....”;

  • l’art. 151, comma 3, del D. Lgs. n. 50/2016 prevede che “per assicurare la fruizione del patrimonio culturale della nazione (omissis)..... gli enti territoriali (omissis)..... possono attivare forme speciali di partenariato con enti e organismi pubblici e con soggetti privati, dirette a consentire il recupero, il restauro, la manutenzione programmata, la gestione, l’apertura alla pubblica fruizione e la valorizzazione di beni culturali immobili, attraverso procedure semplificate di individuazione del partner privato analoghe o ulteriori rispetto a quelle previste dal comma 1. (omissis).....”;

  • l’art. 55 del Codice del Terzo Settore prevede che “in attuazione dei principi di sussidiarietà, cooperazione, efficacia, efficienza ed economicità, omogeneità, copertura finanziaria e patrimoniale, responsabilità ed unicità dell’amministrazione, autonomia organizzativa e regolamentare, le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, nell’esercizio delle proprie funzioni di programmazione e organizzazione a livello territoriale degli interventi e dei servizi nei settori di attività di cui all'articolo 5, assicurano il coinvolgimento attivo degli enti del Terzo settore, attraverso forme di co-programmazione e co-progettazione e accreditamento, poste in essere nel rispetto dei principi della legge 7 agosto 1990, n. 241, nonché delle norme che disciplinano specifici procedimenti ed in particolare di quelle relative alla programmazione sociale di zona. (omissis).....”;

  • il Comune di Maletto intende presentare Proposte di intervento per la rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici da finanziare nell’ambito del PNRR;

  • con determina del Responsabile dell’area tecnica n. 65 dell’11 febbraio 2022 è stato approvato lo schema di manifestazione di interesse per la ricerca di partner cui affidare, anche in collaborazione pubblico - privato, tramite accordo speciale di partenariato, ai sensi dell’art. 151, comma 3, del D. Lgs. n. 50/2016, gli interventi che intende realizzare in virtù del Bando “Attrattività dei Borghi storici”;

Tutto ciò premesso, in riferimento all’art. 4, commi 11-12-13, del suddetto Avviso e in esecuzione alla determina del Responsabile dell’area tecnica n. 65 dell’11 febbraio 2022, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento e proporzionalità, intende procedere all’indizione della Manifestazione di Interesse per l’individuazione di un partner pubblico o privato cui affidare gli interventi che intende realizzare in virtù del Bando “Attrattività dei Borghi storici” previsto nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza con il Progetto Borghi PNRR (Intervento 2.1 “Attrattività dei Borghi”) Maletto il suo Borgo e la sua Rigenerazione Culturale”.

 

1 - FINALITA' DEL PARTENARIATO SPECIALE

La finalità è la ricerca di partner cui affidare, anche in collaborazione pubblico - privato, interventi che potranno essere finanziati a valere sul Bando “Attrattività dei Borghi storici” previsto nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. L'obbiettivo è migliorare e potenziare la pubblica fruizione e valorizzazione, anche economica, del territorio comunale, costituito da tanti piccoli borghi, al fine di operare una generale opera di rigenerazione urbana ed edilizia e al tempo stesso, attuare una rivitalizzazione del territorio con l'intento di fermare o invertire la tendenza allo spopolamento.

2 - LUOGO DI ESECUZIONE

Le proposte di intervento devono essere localizzate all'interno del territorio del Comune di Maletto.

3 - OGGETTO E FINALITA' DEGLI INTERVENTI

Gli interventi proposti, che potranno essere realizzati anche mediante collaborazione pubblico -privata, dovranno essere conformi con le finalità e gli obbiettivi del Bando emanato nell’ambito del PNRR, Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, Component 3 – Cultura 4.0 (M1C3). Misura 2 “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale”, Investimento 2.1: “Attrattività dei Borghi storici”, finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU.

In particolare l'art. 5 detta le "Linee di azione e Tipologie di Intervento finanziabili": "Ogni Progetto locale di rigenerazione culturale e sociale deve individuare interventi con finalità di interesse collettivo sostenibili nel tempo, sinergici e integrati tra loro, finalizzati a rivitalizzare il tessuto socioeconomico dei piccoli borghi storici, in grado di produrre effetti in termini di crescita occupazionale, contrasto all’esodo demografico, incremento della partecipazione culturale e dell’attrattività turistica. Gli interventi, iniziative e attività, fermo restando quanto richiamato all’art. 2, comma 5, attengono all’ambito culturale, declinato anche nei suoi collegamenti con gli ambiti dell’istruzione, ricerca, welfare, ambiente, turismo, nell’obiettivo di incrementare quantitativamente e qualitativamente i servizi, razionalizzare l’offerta e la sua gestione, rafforzare indirettamente le filiere produttive locali collegate. A questo fine, indicativamente e a titolo non esaustivo, ogni Progetto locale di rigenerazione culturale e sociale potrà prevedere più linee di azione, al loro interno articolate in una o più tipologie di intervento (omissis).....”. A titolo esemplificativo la ricerca è finalizzata a soggetti interessati alla:

a) Gestione dei beni culturali e sociali proposti nel predetto Bando, attività di Tour Operator o promozione turistica, attività di formazione professionale, attività di animazione, diffusione della cultura, eventi culturali, attività di animazione e gestione di itinerari e Cammini storici pedonali, cicloturistici, ecc. – in conformità con le linee guida dell’ambito turistico di zona;

b) L’attività di innovazione di servizi sociali ed alle persone, attività di digitalizzazione di servizi e strutture, attività di contrasto alla marginalizzazione territoriale o di implementazione dell’occupazione femminile;

c) Proposte varie non inserite nel bando ma meritevoli di attenzione.

4 - MODALITA’ E TEMPISTICHE DI PARTECIPAZIONE

In riferimento all’art. 8 dell’Avviso “Modalità di valutazione delle domande”, nel rispetto della lettera C. Grado di coinvolgimento delle comunità locali e altri stakeholder, sono previste le seguenti forme di partecipazione al Progetto:

 

 

1. Presenza di accordi di collaborazione già stipulati

Presenza di accordi di collaborazione pubblico privato e di accordi tra pubbliche amministrazioni già stipulati al momento di presentazione della domanda finalizzati alla realizzazione di uno o più interventi previsti dal Progetto con evidenza dei ruoli e degli impegni assunti dai partner coinvolti

2. Impegno alla stipula di accordi di collaborazione

Impegno giuridicamente rilevante alla stipula di accordi di collaborazione pubblico-privato e di accordi tra pubbliche amministrazioni finalizzati alla realizzazione di uno o più interventi previsti dal Progetto

3. Adesione al Progetto di partner pubblici e privati che si impegnano a concorrere al raggiungimento degli obiettivi del Progetto con risorse che non gravano sul presente Avviso

Adesione al Progetto di partner pubblici e privati, diversi dai soggetti attuatori, i quali si impegnano, con effetti giuridici vincolanti, a concorrere al raggiungimento degli obiettivi del Progetto attraverso interventi di cofinanziamento o l’esecuzione di interventi sinergici e integrati a carico del partner pubblico o privato

 

5 - FORMULAZIONE, TRASMISSIONE E VALUTAZIONE DELLE PROPOSTE

La manifestazione di interesse dovrà essere formulata conformemente al modulo allegato al presente avviso, scaricabile dal sito del Comune di Maletto, debitamente compilato e sottoscritto dal Legale Rappresentante.

La manifestazione di interesse dovrà pervenire al Protocollo del Comune di Maletto, via Umberto I/A o tramite PEC all’indirizzo area_tecnica@malettopec.e-etna.it entro il 28 febbraio 2022. La Manifestazione di interesse dovrà essere completa dei seguenti dati:

  • indicare per quale tipo di partenariato tra quelli indicati nel punto precedente si manifesta il proprio interesse;

  • i dati del soggetto interessato;

  • le proprie esperienze nel territorio;

  • la eventuale quota di compartecipazione finanziaria.

 

6 – REQUISITI

Oltre all’insussistenza dei motivi di esclusione di cui all’art. 80 del Codice dei contratti pubblici, ogni soggetto interessato dovrà illustrare i suoi requisiti professionali e tecnici atti a valutare l’idoneità al partenariato richiesto e la eventuale compartecipazione prevista.

7 - VALUTAZIONE

Le Manifestazioni di Interesse saranno valutate secondo i principi di imparzialità, trasparenza e parità di trattamento. Il partenariato sarà attivato anche in presenza di una sola Manifestazione di Interesse. Il Comune di Maletto si riserva, comunque, la facoltà di non accogliere le manifestazioni di interesse presentate. Sarà oggetto di valutazione positiva e criterio di premialità l’attinenza agli obbiettivi generali del bando PNRR e le possibili ricadute positive sul territorio in termini sia economici che di attrattività.

8 - DURATA

La durata del partenariato è fissata in anni 5 dalla sua attivazione.

9 - ULTERIORI INFORMAZIONI

Le modalità della gestione saranno concordate annualmente dal Comune di Maletto e dal soggetto gestore. Esse saranno, inoltre, oggetto di un monitoraggio permanente.

10 - PUBBLICITA' DELL'AVVISO

Il presente avviso rimarrà pubblicato all'Albo Pretorio on line e sul sito internet istituzionale del Comune di Maletto, per n. 15 giorni e ne verrà data ampia pubblicità.
Il responsabile del procedimento è il Responsabile dell’area tecnica, Dott. Ing. Angelo Lupica Cordazzaro.
Per maggiori informazioni telefonare al numero
0957720630 nelle giornate di martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30.

 

 

 

  Maletto, lì  14 FEBBRAIO 2022


 
 
IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA
 
Dott. Ing. Angelo Lupica Cordazzaro



   
 

Documenti :

Dettagli avviso_valorizzazione_Borghi.pdf

Dettagli modulo_domanda.pdf

Dettagli modulo_domanda.rtf

PRIMA PAGINA

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE24 maggio 2024ore 19:30, presso l'Aula Consiliare del Comune, è stato convocato in seduta STRAORDINARIA, il Consiglio Comunale.

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE27 aprile 2024ore 19:00, presso l'Aula Consiliare del Comune, è stato convocato in seduta ORDINARIA, il Consiglio Comunale.

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE30 marzo 2024ore 19:00, presso l'Aula Consiliare del Comune, è stato convocato in seduta ORDINARIA, il Consiglio Comunale.

 


QUESTIONARIO DI GRADIMENTO DEL PORTALE E DEI SERVIZI SISC
 
 Seguici su Facebook

VIDEO DEL CONSIGLIO COMUNALE
Consiglio Comunale
del 27 aprile 2024
- Seduta Ordinaria -
1) Approvazione rendiconto della gestione esercizio 2023;​ -- 2) Lettura ed approvazione dei verbali della seduta precedente del 30 marzo 2024, dal n. 7 al n. 13 (integrato con comunicazione prot. 4.878 del 26/04/2024); ​-- 3) Surroga del Consigliere Comunale dimissionaria Spatafora Maria (integrato con comunicazione prot. 4.878 del 26/04/2024);​ -- 4) Giuramento del Consigliere Comunale subentrante Avellina Moreno (integrato con comunicazione prot. 4.878 del 26/04/2024);​ -- 5) Esame ai sensi della l. r. 24 giugno 1986, n. 31, e della l. r. 21 settembre 1990, n. 36, delle condizioni di eleggibilità e, ai sensi degli artt. 10 e 11 del d. lgs. 31 dicembre 2012, n. 235, delle condizioni di candidabilità del consigliere comunale Avellina Moreno (integrato con comunicazione prot. 4.878 del 26/04/2024);​ -- 6) Esame eventuali condizioni di incompatibilità ai sensi della l. r. 24 giugno 1986, n. 31, del Consigliere Comunale Avellina Moreno, con eventuale inizio della procedura di cui all'art. 14 (integrato con comunicazione prot. 4.878 del 26/04/2024).
 
 
Archivio Video delle sedute del Consiglio Comunale
(clicca sul link)

 
 dal Canale YouTube del Comune di Maletto, ecco il video della Cerimonia di intitolazione della Piazza dedicata ai Vigili del Fuoco Giorgio Grammatico e Dario Ambiamonte
(Sala Consiliare del Comune)
Maletto 23 luglio 2019

 
 ...ed il video dello speciale su Maletto
andato in onda su Marcopolo Tv.
Buona visione...
 
 
... Spot per la sensibilizzazione alla raccolta differenziata, realizzato nell'ambito del Percorso Alternanza scuola lavoro "Penso il mio futuro", dagli alunni dell'Istituto "V. Ignazio Capizzi" di Bronte. Si ringraziano gli alunni Incognito Rossella, Gugliuzzo Samuele, Schilirò Claudia, Cantarella Maria Donata, Minissale Francesca e Leanza Alessandra, per l'impegno e l'interesse dimostrato. Il vice Sindaco dr. Ausilia Calì.
 
 

 
  • 17 luglio 2020

    Phonetica - Centro consulenza sordità - con il patrocinio del Comune di Maletto, organizza la giorn...

    L'invito è rivolto a tutti i cittadini per mercoledì 29 luglio 2020, presso i locali del Comune siti...

    Continua...

  • 12 dicembre 2019

    Il Co.Re.Com Sicilia (Comitato Regionale per le Comunicazioni). VADEMECUM INFORMATIVO

    Il Co.Re.Com Sicilia (Comitato Regionale per le Comunicazioni), organo funzionale dell'AGCOM (Autori...

    Continua...

  • 10 dicembre 2019

    PREMIO THEMIS 2019/2020

    Decima edizione del “PREMIO THEMIS”, il concorso di poesia, racconto breve e saggio storico inediti ...

    Continua...

  • 31 maggio 2019

    Premio Themis – IXª Edizione 2019

    Cerimonia di premiazione venerdì pomeriggio 7 giugno 2019, aula magna Istituto superiore "Benedetto ...

    Continua...

  • 4 marzo 2019

    PREMIO THEMIS 2019. IXª edizione del “PREMIO THEMIS”, il concorso di poesia, racconto breve e saggi...

    Prorogato al 15 Marzo 2019 il termine per la presentazione delle opere.

    Continua...